Ôªø Piano B
26 novembre, 2006,23:36
Ci sono brogli...e brogli.
VARSAVIA - Il presidente bielorusso Lukashenko ha ammesso la falsificazione dei risultati delle elezioni presidenziali del marzo scorso, ma a suo sfavore. "Per me ha votato il 93,5% degli elettori - ha detto incontrando la stampa ucraina - ma poi mi hanno detto che una percentuale cosi' alta non rientra nei canoni europei e allora abbiamo deciso di abbassarla a 83%".
(dal Corriere della Sera)
 
posted by Piano B
Permalink ¤


91 Commenti: