Ôªø Piano B
20 gennaio, 2006,16:09
Scuola (parole sante)
Postato da un inglese su un forum internazionale, dove si parlava di scuola ed educazione:

"The power elites no longer see any need to educate the lumpen proletariat. Merely encouraging them to consume, and keeping them diverted from the real guiding influences on their/our lives is enough.
Knowledge is power. An empowered majority is a threat. Therefore, it makes perfect strategic sense to encourage a cultural drift towards docile inanity."

Traduco:
"Le elite al potere non vedono più alcun bisogno di educare il proletariato. Incoraggiarne il consumismo, e tenerlo distratto dagli eventi importanti che ne influenzano la vita, è sufficiente.
La conoscenza è potere. Una maggioranza che ha potere è una minaccia. Quindi, ha perfettamente senso da un punto di vista strategico incoraggiare una svolta culturale verso una docile ignoranza."

Parole sante.
 
posted by Piano B
Permalink ¤ 9 comments
19 gennaio, 2006,16:00
Chirac e le atomiche: questa non l'ho capita.
In giro per il mondo molto si parla dell'odierna affermazione di Chirac, ovvero che la Francia è pronta ad usare armi nucleari contro qualunque Stato lanci attacchi terroristici contro la Francia.
Linguaggio criptico. Che vuol dire "Stati che lanciano attacchi terroristici"? Gli Stati, generalmente, fanno guerre. Gli attacchi terroristici sono opera di singoli gruppi con sigle più o meno fantasiose, e non portano ufficialmente firme di Stati. Con chi ce l'ha Chirac? Ha intenzione di tirare bombe atomiche in testa a gruppi terroristici qua e là, all'arabo nascosto in cantina o nella grotta? Oppure il suo è un messaggio a qualcuno che deve capire l'antifona?
Per una volta, non ho spiegazioni, neppure delle più ardite e cospirazionistiche. Brancolo nel buio. Qualche idea?
 
posted by Piano B
Permalink ¤ 2 comments
17 gennaio, 2006,00:18
Michelle, ma belle
Michelle Bachelet è un'amante dei Beatles. Ed è la nuova presidenta del Chile. Non ci sarà mai più un altro Salvador Allende, ma tanti auguri lo stesso.
La mappa del Sudamerica è sempre più socialista...
 
posted by Piano B
Permalink ¤ 1 comments
04 gennaio, 2006,11:51
Intercettazioni morettiane.

Grazie a Mauro Biani, che linkerei tutti i giorni.
 
posted by Piano B
Permalink ¤ 3 comments
02 gennaio, 2006,12:45
Gli americani hanno la faccia come il didietro.
Sarà il dente del giudizio che mi rende insofferente, fino alla volgarità. In tutta questa bega del gas russo e dell'Ucraina, la dichiarazione più assurda l'hanno fatta proprio gli americani. "Non si usano i rifornimenti energetici come arma politica!" hanno tuonato col loro solito tono da maestrini della democrazia, bacchettando i russi. Io l'ho vista, Cuba: dove la gente mette brodo di zucchine nel serbatoio per far andare le macchine, dove i professori rubano banane per nutrirsi perché non ci sono fertilizzanti per l'agricoltura e il cibo quindi scarseggia. Dove non si può produrre plastica, vernici, medicinali perché sono tutti derivati del petrolio e l'embargo imposto dagli Stati Uniti, per via che i cubani sono stati cattivi, ha tagliato i rifornimenti energetici. Ma il fatto, molto semplice, è questo: quando si controllano i media si può fare qualunque affermazione... ciò che hai davvero commesso non si viene a sapere, mentre si conosce ogni minimo misfatto dei tuoi antagonisti politici. E della tua immane ipocrisia non si accorge praticamente nessuno.
 
posted by Piano B
Permalink ¤ 1 comments