Ôªø Piano B
08 novembre, 2005,14:56
Rivolte? Tranquilli: c'è Don Corleone.
Qualche sognatore paventa/auspica che le stesse rivolte delle banlieue si verifichino anche nel BelPaese. Ma basta accendere il cervello prima di parlare per capire come ciò sia impossibile.
Perché? Semplice. Proviamo a pensare dove possono più probabilmente succedere simili fatti: Napoli, Bari, Palermo, là dove esistono enormi quartieri degradati e situazioni di intenso disagio sociale. Insomma, gente incazzata.
Epperò, queste città sono le stesse dove comandano camorre, mafie, sacre corone: ma davvero pensate che costoro potrebbero permettere le rivolte in strada?
I mafiosi non vedono l'ora di vedere i loro tranquilli traffici quotidiani sconvolti da guerriglie urbane che durano giorni e da molotov ad ogni angolo; proprio non sognano altro che vedere le città che hanno saldamente in pugno invase da migliaia di poliziotti o peggio dall'esercito.
E il coprifuoco! Ve lo immaginate, il contrabbando e i traffici di droga che si interrompono alle 8 di sera per lasciar spazio alle ronde del Ministero?

Orsù, non scherziamo. Nel nostro Paese, da sempre, l'ordine pubblico è garantito dal più classico dei gendarmi: l'Onorata Società.
 
posted by Piano B
Permalink ¤


0 Commenti: