Ôªø Piano B
09 novembre, 2005,09:42
New Orleans: ecco cosa c'è sotto...
" I quartieri neri, specialmente il Ward 9, sono alla disperazione. Le zone bianche hanno l'elettricità, la gente fa shopping, i servizi funzionano, i bar sono aperti. Nel Ward 9 ci sono cadaveri di cani lungo le strade, niente elettricità e non arriverà per mesi, e gente traumatizzata che non vede da tempo altri esseri umani. Non ci sono neanche le mosche sui cani morti: tutta l'area è troppo inquinata."

" Per anni c'è stato un piano che prevedeva di allargare il canale per far passare le petroliere, ma questo significava allagare il Ward 9. Ebbene, adesso è allagato. La gente ha mostrato lettere vecchie di dieci anni in cui le compagnie petrolifere cercavano di comprare le loro proprietà per questo scopo."

Testimonianza di un volontario appena tornato da New Orleans, via Ran Prieur.
 
posted by Piano B
Permalink ¤


2 Commenti:


  • At 14:39, Anonymous Anonimo

    Non vorrai mica dire che il governo ha approfittato della catastrofe, rallentando soccorsi ed opere di bonifica, solo perchè le compagnie petrolifere hanno interessi commerciali nella zona? Magari approfittando del fatto che la popolazione che abita in quella zona è a maggioranza nera e che quindi dal punto di vista elettorale non conta un cappero? Ma sei pazzo?! Come dire che la guerra in Iraq è stata fatta x il petrolio, fottendosene degli iracheni??? Ma sei un islamocomunista terrorista nazista filo saddam???

    Non ci posso proprio credere! Gli americani sono buoni e generosi, lo dice anche Silvio...Comunista!


    MindPrison

    www.freeiraq.splinder.com

     
  • At 19:52, Blogger Piano B

    Mai mi sognerei di sostenere che il governo abbia appositamente rallentato gli aiuti.
    Magari ha appositamente NON rinforzato gli argini che la Protezione Civile da anni chiedeva di rinforzare... ;-)