Ôªø Piano B
21 novembre, 2005,09:43
E va bene, va bene così.
"I ghiacci della Groenlandia si stanno rapidamente sciogliendo e precipitano verso il mare: un fenomeno ormai quasi irreversibile che provocherà un disastro globale destinato a cancellare le zone costiere di molti paesi e cambiare l'assetto termico dell'Oceano Atlantico. È il risultato di uno studio americano di imminente pubblicazione, anticipato dal britannico Independent, per il quale 'si tratta della più allarmante manifestazione dei cambiamenti climatici finora registrata'.

Per secoli i ghiacciai della grande isola prossima al polo nord sono rimasti praticamente immutati. Ma l'innalzamento delle temperature dovuto all'effetto serra ha fatto sì che la zona ghiacciata si sia drasticamente ristretta. Durante la scorsa estate è stato osservato uno scioglimento record, con enormi masse glaciali trasformate in acqua, che è finita poi nell'Oceano, e masse di ghiaccio finite in acqua sempre a causa del riscaldamento.

Se la calotta che copre gran parte della Groenlandia si scioglierà tutta, il livello degli oceani salirà di sei metri: questo vuol dire la scomparsa di vaste zone costiere - in particolare in paesi al livello del mare o sotto come il Bangladesh - e inondazioni in tutte le città costiere del mondo." (Da Swissinfo).

Il ghiacciaio nella foto si è ritirato di 5 chilometri negli ultimi due anni.
 
posted by Piano B
Permalink ¤


4 Commenti:


  • At 05:57, Anonymous upuaut

    In Antartide le cose vanno ancora peggio:
    http://snipurl.com/k4ft
    Magari ne hai gia' parlato in passato, ma io ho appena scoperto il tuo blog (passando da mirumir) e per ora ho letto solo i post piu' recenti.
    E grazie a te ho scoperto vogliaditerra. Nottata fortunata. :o)

    Ciao

     
  • At 08:41, Blogger Piano B

    Vogliaditerra è un mito assoluto... ;)

     
  • At 20:26, Anonymous ste il mito

    Ha ragione Piano B :-)

    (Poi a me una volta m'hanno detto che scrivo solo sulle cose negative, che ci vuole più ottimismo, più positività. Il piano B dunque quale sarebbe per questa gente che abita lì?

     
  • At 23:50, Blogger Piano B

    ste, il Piano B non ti riguarda: tu sei l'unico di tutta la blogosfera italica ad averlo già attuato ed a metterlo in pratica ogni giorno.
    :)